August 3, 2010

Giorno 2 di navigazione

Oggi lunga giornata di trasferimento, purtroppo solo in navigazione a motore perchè il vento non si è fatto vedere.
Capo Gallo

La destinazione avrebbe dovuto essere Capo d'Orlando, ma ci siamo fermati un pochino prima, a Sant'Agata di Militello, siamo all'ancora all'interno del porto in perenne stato di costruzione.


Durante la navigazione abbiamo anche cambiato idea sulla nostra destinazione a lungo termine, la Grecia non sarà più la nostra meta finale.
Siamo arrivati a questa decisione perchè il meteo a lungo termine, nonostante la sua inaffidabilità, comunque mostra una instabilità notevole con condizioni di navigazione spesso sfavorevoli, non proibitive, ma scomode rispetto a come noi concepiamo le crociere estive con eventuali rischi di non poter ritornare indietro o fare delle tappe lunghe magari sfidando anche gli elementi contrari.
La vacanza è una, la si aspetta un anno e quindi abbiamo deciso di farne una vera e rilassante.
No non andremo in un villaggio vacanze :-) staremo in giro in barca per la Sicilia, visitando luoghi che non abbiamo ancora visto o luoghi che non tocchiamo da molto tempo.

Oggi abbiamo anche provato a pescare, volevamo un bel pescetto per la sera, la griglia la volevamo inaugurare con un bel tonnetto... ed invece, niente, 80mg di niente, solo due pezzetti di plastica ed un'alghetta!
Sant'Agata di Militello

2 comments:

Mauro said...

Bè... però l'alghetta alla griglia con contorno di plastichella... gnam gnam!!
:-)))
Condivido l'idea della vacanza che sia vacanza, quindi godetevela che la Sicilia deve essere meravigliosa (non ci sono mai stato!)

BV

Lorenzo said...

Pescare e' un po' come giocare a Poker: la prima cosa che si deve fare, e' cercare il pesce. Se non lo trovi, significa che sei tu... TONNO! :-) Have fun, relax e affidati ai pescatori veri per il pesce.

Post a Comment