December 10, 2015

ARC - Day 18 - 9/12

Posizione 14°31N 58°51W

Questa sera, davanti ad un ottimo riso con la salsiccia abbiamo brindato alla nostra penultima cena a bordo in navigazione.
Ormai abbiamo preso il ritmo, se non fosse che abbiamo un obbiettivo davanti e che quindi abbiamo voglia di andare a terra, forse potremmo continuare ancora per moltissimo.
A cena abbiamo fatto alcune considerazioni riguardo i primi giorni, durissimi, i giorni di calma vicino alla porta di Colombo dove sembrava di essere in mezzo al golfo del Tigullio, a infine a questi ultimi giorni, dove abbiamo navigato veloci e sicuri come se fossimo dei navigatori oceanici da competizione.

La verità è che una traversata oceanica non è una passeggiata, la barca viene messa a dura prova così come l'equipaggio viene sballottato psicologicamene e fisicamente.

In questa edizione della ARC ci sono stati diversi problemi alle barche: chi ha perso l'albero, chi ha rotto il boma o il tangone, chi ha imbarcato litri di acqua per una ondata, chi ha addirittura abbandonato la barca per una via d'acqua. Così come gli infortuni non si sono fatti mancare, tutti gestiti molto bene dall'organizzazione insieme al MRCC (Maritime Rescue Center Coordinator).
E' la prova che nonostante si dica essere una Milky Route (una rotta agevole "al latte") essa può invece creare parecchi problemi.
Per chi in futuro dovesse affrontare questo tratto di mare consigliamo, dalla nostra esperienza, di non sottovalutare nulla.

Roberto nel post di quest'oggi su http://blog.veleggiando.it affronta appunto alcuni miti da sfatare riguardo la traversata atlantica.

Nelle prossime settimane, appena saremo rilassati, dopo qualche bagno e qualche pinacolada, cominceremo a raccontare i nostri punti di vista e le esperienze acquisitite in queste settimane, su come attrezzare la barca e quali accorgimenti portare ad una normale barca da crociera per affrontare al meglio questa traversata. Alcuni di essi li abbiamo messi in pratica prima di partire, utilizzando le esperienze altrui, altri li abbiamo imparati sulla nostra pelle.

Oggi giornata di grande pescate, abbiamo preso due grossi pesci, ma questa volta hanno vinto loro, portandoci via due terminali in Carbon Fluoro.

A domani.
Navigation Report
--------------------------------------------------------------------------------------------------------
At 10/12/2015 11:24 (utc) our position was 14°33.81'N 058°42.39'W
SOG:6.7Kt COG:260T
WIND:18Kt from ENE
---------------------------------------------------------------------------------------------------------

1 comment:

Post a Comment