November 29, 2014

Giunto ancora delta e catena

Giunto Twist

Con le moderne ancore, come ad esempio la Delta, la Bruce, la Trefoil, c’è oltre il 50% delle possibilità che quando l’ancora viene salpata questa sia storta.

Se poi aggiungiamo anche il problema delle moderne prue, molto verticali, ecco che il disastro è vicino.

Credo sia capitato a tutti di dover andare a prua e girare l’ancora, chi con il mezzo marinaio chi a mano in posizioni impossibili, mentre un aiutante premerà il bottone per la risalita dell’ancora.

In alcuni casi abbiamo visto anche tentativi brutali sollevandola sul musone, cercando di farla ruotare… non funziona !!

Abbiamo provato dei giunti girevoli, ma il problema è lo stesso, forse quasi peggiore perché l’unione catena ancora è ancora più libera di girare che non con il solo grillo.

Ecco che la soluzione l’abbiamo trovata nel giunto a forma di “banana”: il giunto twist.

E’ un giunto girevole con una speciale forma, a “banana”, che utilizza il peso dell’ancora per imprimere una torsione al giunto, che è collegato in modo solidale all’ancora attraverso un grillo, ma è libero di ruotare dalla parte della catena, ed ecco quindi che l’ancora è “costretta” a posizionarsi correttamente sul musone.

Funzionamento giunto twist

E voilà, basta rischi di picchiarla contro la prua o basta contorsioni per posizionarla correttamente.

E’ disponibile in due misure, per catene da 6/8 mm e per catene da 10/12mm.

Sul mercato ormai ce ne sono molti e di tutti i prezzi, il nostro ha un prezzo a partire da €35,00

 

 

.

November 25, 2014

Caricare cellulare e tablet con presa USB a incasso

Presa USB Tablet e cellulari

Ditemi se non sbaglio quando dico che ormai a bordo di una barca ci sono più telefoni, tablet e Personal Computer che in una azienda di dieci anni fa.

Se poi si hanno ospiti a bordo è finita, qualche anno fa bastava un telefono cellulare la cui riserva di energia era davvero infinita, oggi che siamo “always connected” l’energia sembra evaporare più di una buona bottiglia ghiacciata di prosecco in una calda giornata estiva.

Più necessità significa diversi carica batterie, non tutti ne posseggono un con la presa accendisigari e poi diciamocelo, non è una connessione molto affidabile, spesso non funziona, bisogna girarla, premere più forte…. Sarà la spina o la presa… insomma un delirio.

I tablet inoltre hanno bisogno ancora di più energia ed il caricabatteria del cellulare non va bene.

Quasi tutti i prodotti moderni sono dotati di una porta USB, grazie al mondo automobilistico ho scoperto un gadget prezioso ed intelligente: una presa USB doppia da incasso, della stessa misura della presa accendisigari, per poter caricare due device contemporaneamente, fino ad una potenza di 2,1 A/h, sufficiente anche per la maggior parte dei tablet in circolazione oggi.

Facile da montare, sia per impianti a 12Volt che 24Volt, su Y2K ne ho installata una in ogni cabina ed una in quadrato, mai più cellulari scarichi o imprecazioni contro le spine accendisigari.

Quello che io ho preso è dell’azienda Lampa, e l’ho comprata su ebay a circa 15€. Sono presenti sul mercato anche prodotti più economici, ma sinceramente ho preferito un prodotto distribuito da una azienda italiana rispetto alle solite cineserie.

Max

November 20, 2014

Travaso Gasolio

 

Pompa Super Pump travaso gasolio

Era Ottobre 2010, stavo trasferendo Y2K da Trapani a Trieste con gli amici Michele e Paolo.
Era l’alba, eravamo a poche miglia da Capo Peloro, l’ingresso nord dello Stretto di Messina, avevamo avuto una notte di navigazione tranquilla tutta a motore, da pochissimo invece avevamo 30 nodi di vento sul muso.

Sapevamo che in meno di 30 minuti, una volta entrati all’interno dello stretto di Messina, il vento sarebbe calato e quindi abbiamo continuato la navigazione a motore con la randa ancora a riva, quando il motore comincia a perdere giri sino a fermarsi, un rapido calcolo, uno sguardo all’indicatore del gasolio… eravamo a secco.

Avevamo 6 taniche di gasolio pronte, si trattava solo di travasarle, un giochetto semplice in porto o in rada con mare calmo, molto meno ora con 30 nodi, la barca che beccheggia e la costa vicino.

Ero sicuro che la mia attrezzatura fosse sufficiente, un tubo con una pompetta a mano, quelle che normalmente si usano per travasare il vino, utilizzato molte volte.

Ha funzionato, ma è stato davvero difficile fare iniziare il processo di travaso del gasolio e mantenerlo costante sino in fondo alla tanica. Inutile dire che del gasolio è fuoriuscito sporcando il ponte in teak.

Alla fine è andata bene, ma questa esperienza mi ha insegnato che avrei dovuto trovare un modo più veloce e soprattutto pulito di travasare il gasolio.

Dopo una veloce ricerca ho quindi scoperto Super Pump, uno strumento composto da una geniale quanto semplice valvola ed un tubo per liquidi. La valvola ha una piccola pallina che si muove in base al movimento che gli viene impresso creando di fatto il vuoto all’interno del tubo senza mai far tornare indietro il fluido travasato.

2014-09-14 18.14.39 Y2K    2014-09-14 18.14.32 Y2K

Gis Animata Travaso 

Come si usa: è sufficiente immergere la valvola con il tubo nella tanica con il liquido da travasare, agitare vigorosamente in direzione verticale il tubo fino a quando il liquido non supera il dislivello, a questo punto comincia a fluire da solo.

L’originale Super Pump è in vendita da Negozio Equo a €19,00.