June 25, 2012

AMP Isole Egadi – Autorizzazioni online

2011_07_27_17_58_49

Da pochissimi giorni è possibile richiedere le autorizzazioni all’ancoraggio e all’ormeggio ai gavitelli (quando verranno installati) all’Area Marina Protetta delle Isole Egadi.

Ci piace pensare di aver contribuito sollecitando con il nostro blog allo sviluppo di questo sito, ma contemporaneamente ci auguriamo che lo stesso sia arrivato solo con un piccolo ritardo ma già previsto.

Il sito, come tutto il resto, è solo in lingua Italiana ed è accessibile all’indirizzo:
http://autorizzazionionline.ampisoleegadi.it/
dopo esservi registrati, sarete in grado di avere velocemente l’autorizzazione pagando con la vostra carta di credito.

Al momento in cui scriviamo i gavitelli non sono ancora stati installati, pertanto al momento non è disponibile l’aerea dedicata ai campi boa, ci immaginiamo sarà attivata quando questi verranno installati.

Vi ricordiamo che sarà tassativo prendere una boa per rimanere nelle ore notturne, nelle più belle e riparate cale, in quanto l’ancoraggio è autorizzato solo dall’alba al tramonto.
Sono purtroppo pochissimi e poco sicuri gli ancoraggi liberi anche nelle ore notturne.

In conclusione, da quando saranno disponibili le boe, dovrete pagare €30,00 a notte per dormire alle Egadi.

Ecco il link dove è possibile trovare le carte con i dettagli:
http://www.y2ksblog.com/2012/05/amp-area-marina-protetta-isole-egadi_30.html

.

June 20, 2012

Posti barca e ormeggio a Trapani – Marina di Levante

IMGA0027

Il Marina di Levante quest’anno si è rifatto il look, ha installato pontili nuovi raddoppiando di fatto la capacità ricettiva di posti barca, disponibili fino a 24mt, senza problemi di pescaggio.

I titolari, nonostante il periodo nero in cui versa l’Italia e la nautica in particolare, hanno comunque deciso di investire dimostrando coraggio e lungimiranza, credendo nel proprio modello di business e nei livelli di servizio offerti ai propri clienti.

Ormai siamo da tre anni felicemente ormeggiati presso questo piccolo marina che ha davvero tutte le carte in regola per competere con chiunque per il servizio, la cortesia e la professionalità offerta.

Per gli amici di Y2K, siamo riusciti a strappare uno sconto per l’estate 2012, 20% dalla tariffa di listino per una permanenza di almeno 2 notti… ma credeteci quando vi diciamo che non ve ne vorrete più andare Smile

Nella tariffa sono compresi i seguenti servizi:

  • Assistenza all’ormeggio
  • Acqua e corrente a 220V/380V
  • Docce calde gratuite
  • Wi-Fi con accesso gratuito
  • Utilizzo di una lavatrice/lavabiancheria gratuita
  • Spazi esterni a disposizione per cene o aperitivi
  • Sala TV per seguire le partite degli Europei o le Olimpiadi 2012.

Per informazioni o prenotazioni rivolgetevi al titolare Dario via mail al seguente indirizzo centrogommoni@hotmail.com oppure se siete già in giro chiamateli ai telefoni: 333-7450525 o 329-0331748.

Non dimenticatevi di dire che siete nostri lettori per avere lo sconto del 20%.

BV e speriamo di vederci a Trapani.

.

June 13, 2012

Giro del mondo a vela – Malaika

Logo Malaika

Su questo blog un giorno di Marzo abbiamo trovato un commento di Paolo di Malaika a proposito della nostra boccola dell’asse elica.
Letto il commento, letto il nome… siamo sobbalzati, avevamo da pochissimo ordinato il libro che Paolo Liberati ha scritto descrivendo il suo giro del mondo in 680 giorni. Malaika legge il nostro blog ?? WOW !

Libro Malaika Giro del Mondo

Per chi ancora non lo conoscesse, Paolo, insieme ad un affiatato gruppo di amici, con la sua bella barca, un Beneteau 50, ha realizzato il suo sogno (un po’ quello di tutti i velisti) di girare il mondo lungo la rotta tradizionale.

Malaika è partita con la ARC dalle isole Canarie, ha navigato per l’oceano Atlantico, quindi ha attraversato il canale di Panama. Da qui una lunga rotta verso ovest attraverso l’oceano Pacifico fermandosi nei posti più belli e sperduti del mondo. Ha poi attraversato lo stretto di Torres in Australia e si è diretto con grande coraggio (visti gli atti di pirateria della zona) verso il Mar Rosso per poi attraversare il canale di Suez e ritrovarsi di nuovo in Mediterraneo.

Il libro, molto bello e scritto molto bene, ci fa capire come in un paio di anni, forse troppo in fretta per i nostri gusti, sia davvero possibile fare il giro del mondo.
All’interno del libro tantissimi spunti da prendere da applicare alle nostre barche, per progettare una navigazione a lungo raggio. Ho davvero molto apprezzato le descrizioni della cambusa, dei medicinali, dell’attrezzatura di sicurezza e di alcuni passaggi e navigazioni critiche.

Un libro consigliato a chi nutre il sogno di un paio di anni in giro per i mari del mondo.

Malaika si è recentemente trasferita a Trapani.
Non siamo ancora riusciti ad incontrarci, nonostante i contatti siano ormai quasi giornalieri. Avremo la grande possibilità di assistere ad una presentazione del Suo giro del mondo Venerdì 15 Giugno proprio a Trapani nella bellissima Torre Ligny in un contesto davvero unico nel suo genere. Ne approfittiamo per estendere l’invito a chi si trovasse a Trapani quel giorno.

Malaika Incontro Torre di Ligny

Consiglio inoltre un bel giro sulla pagina Facebook di Malaika.

.

June 7, 2012

Petizione AMP Isole Egadi

images

Ormai è diversi giorni che vi aggiorno sul nuovo disciplinare delle isole Egadi.

Con il nuovo disciplinare sono stati introdotti per tutte le categorie di barche di qualunque lunghezza e tonnellaggio (natanti, imbarcazioni e navi da diporto) alcuni obblighi ed alcuni divieti che limiteranno, anche di molto in alcuni casi, la possibilità di godere appieno sia della bellezza delle isole sia della sicurezza che le stesse offrono in condizioni meteomarine difficili, fra tutte citiamo le più assurde e quelle vogliamo combattere:

  • Divieto di ancoraggio notturno all’interno delle più belle e riparate cale delle tre Isole maggiori dell’arcipelago con obbligo di ormeggio alla boa, a pagamento, installata dell’ente gestore;
  • Rilascio di autorizzazioni a pagamento per l’ancoraggio solo diurno all’interno delle più belle e riparate cale delle tre Isole maggiori dell’Arcipelago;

Non bisognerebbe richiede di pagare permessi in anticipo per uno specifico campo boe e per gli specifici giorni di utilizzo, ma dare accesso liberamente a tutte le boe che risultano libere, per poi pagare il diritto di ormeggio all’addetto dell’ente gestore che al tramonto passa barca per barca con un gommone per la riscossione, oltre che per pubblicizzare l’Area Marina, le attività ricreative e commerciali dell’isola e perché no anche l’eventuale ritiro della spazzatura.
Sicuramente potrà oltre a tutto portare un beneficio, creando dei posti di lavoro stagionali per le giovani leve.

In Italia ed in altri luoghi del mondo, funziona così, è un modello semplice e collaudato, perché inventare qualche cosa di nuovo ?

Ho quindi creato una petizione online per richiedere le seguenti modifiche:

  • Revoca del divieto di ancoraggio notturno nelle zone dove comunque è autorizzato quello diurno;
  • Revisione delle modalità di accesso alle autorizzazioni;
  • Revisione delle modalità di accesso ai campi boa, alla loro prenotazione ed alla modalità di pagamento;
  • Introduzione della lingua Inglese per tutte le comunicazioni, richieste di autorizzazioni e comunicazioni dell’ente parco per tutti gli amici stranieri che verranno alle Egadi.

La petizione è firmabile all’indirizzo: http://goo.gl/KJjPN

.

June 6, 2012

Libri e Portolani – Grecia Egea e Turchia

2012-06-06 10.41.52

Ecco qui gli ultimi arrivati nella Biblioteca di Y2K.

Si tratta dei portolani di Rod Heikell, editi in Italia da ‘il Frangente’, della Grecia Egea 3^ Edizione e della Turchia e Cipro.

Avevamo già usato con successo quello della Grecia Ionica e così in previsione di un prossimo salto in Grecia, salgono a bordo anche questi.

I portolani di Rod Heikell sono fatti bene, sono descrittivi delle zone di ancoraggio e dei ripari più sicuri, descrivono anche le rade senza tralasciare qualche notizia di carattere storico o di carattere locale. Insomma un portolano per chi vuole stare in rada e non solo nei porti ! Smile

.

June 4, 2012

AMP Isole Egadi – Aggiornamento

Clessidra

“Nessuna nuova, buona nuova”

Ancora nessuna notizia ai quesiti inviati al Direttore dell’AMP Dott. Donati, il quale mi ha promesso una risposta inviandomi una breve nota il 29/5/2012.

Per ricordarci il tempo che passa, da oggi fino alla ricezione delle risposte ai quesiti, troverete sulla destra un timer che incrementerà secondo dopo secondo il tempo di attesa della risposta.

Nel frattempo il quotidiano marsalese indipendente di informazione online marsala.it, ha pubblicato fra le notizie il mio primo post di denuncia delle nuove norme inserite nel disciplinare integrativo al regolamento dell’AMP Isole Egadi.
Sicuramente non mancherà la risposta del Dott. Donati, sperando di leggere qualche cosa di nuovo oltre alla classica risposta ‘standard’ già inviata a più persone.

Bella iniziativa del Forum Amici della Vela (ADV), che invitato tutti coloro che sono in disaccordo con il nuovo disciplinare, di inviare due righe di protesta ed indignazione al Direttore dell’AMP Isole Egadi, al Presidente Provincia di Trapani ed al Sindaco del Comune di Favignana.
Il testo standard elaborato da ADV lo trovate in questo post.

Se anche voi, lettori di questo blog, siete in disaccordo con il nuovo disciplinare, fatelo sapere ed invitate i vostri amici a fare lo stesso.

.