September 22, 2011

Il nostro blog per mobile

 

image

Da oggi se ci verrete a trovare con uno smartphone, con un pad o altri dispositivi mobili, potrete consultare il blog con il formato specifico per la vostra piattaforma mobile in modo che sia più leggero e più veloce, permettendovi una migliore lettura .

L’immagine qui sopra invece non è altro che un Codice QR, è un tipo di codice a barre 2D (bidimensionale) a matrice, che permette di immagazzinare molte più informazioni dei normali codici a barre che normalmente vediamo sui prodotti che tutti i giorni utilizziamo. Questi Codici QR sono stati sviluppati per essere letti dalle fotocamere dei dispositivi mobili e normalmente contengono un indirizzo internet che rimanda ad una pagina ben precisa.

Se provate a leggere con il vostro cellulare l’immagine del Codice QR, qui sopra, sarete indirizzati a questo blog direttamente sul browser del vostro cellulare.

Buon divertimento !

.

September 17, 2011

Cima nell’elica

IMG_6350

Quest’anno va così.

Siamo a Levanzo, a Cala Minnola, una delle calette più carine di Levanzo.
Poche barche finalmente.
Mare ancora caldo: 28 gradi.

Ci tuffiamo, solito giro con la maschera… TAC eccola lì una bella cima nell’elica.
Cavolo è tanta ed è del tipo più bastardo quella di plastica che si usa normalmente per stendere i panni !

Ok coltello e via a toglierla.
Il primo pezzo viene via bene, poi Max si accorge che è fatta su stretta stretta intorno all’asse.

Ok bombola, meno male che l’amico Dario del Marina di Levante ci ha ricaricato la bombola proprio la scorsa settimana, grazie Dario !

Bisogna smollare prima lo zinco sull’asse, e poi con molto cautela sciogliere e tagliuzzare la stretta spira di cima. Ci vorrà quasi 10 minuti.

IMG_6351

Il problema è che tolta la cima, Max si accorge che la guarnizione che sta fra l’astuccio e l’asse se n’è andata cotta e bruciata, è una cosa che era già successa a Iggy di Perla Blu e a Roberto di Aonami. Boh vedremo il da farsi, acqua non ne entra, non dovrebbe essere nulla di che.

Erano anni che non prendevamo cime, quest’anno due ! Mi sa che penseremo seriamente a mettere un taglia cime sull’asse. :-)

.

September 15, 2011

La sindrome di “Mamma Chioccia”

 

IMG_6314

Si tratta di una patologia non troppo rara, ma di cui ultimamente Y2K sta mostrando sintomi sempre più gravi. “Ma di cosa si tratta ?” Vi chiederete voi.

Ecco, per trovare la risposta bisogna concentrarsi e visualizzare nella propria mente la tipica scena in cui il soggetto principale è la chioccia. Vi siete concentrati ? Avete visualizzato ? Avete presente ?

Vi ricordate anche lo scorso anno ?
Ecco, appunto Sorriso

Ci chiediamo: ma capita solo a noi oppure succede anche a voi ?

IMG_5796

.

September 12, 2011

Extreme Sailing Series Act 6 a Trapani

 

IMG_6310

Ieri pomeriggio a Cala Rossa a Favignana, tra un bagno ed un altro, ad un certo punto ci vediamo arrivare in rada due catamarani sparati ad una velocità pazzesca, tenuto conto del poco vento in quel momento presente, erano davvero dei razzi.

IMG_6313

Sono stati 10 minuti a fare un giro intorno alle barche (ottima pubblicità !!!), giusto per ricordarci che il 14 Settembre inizierà a Trapani il sesto Act di questo circuito di catamarani ultra veloci chiamati Extreme 40.

Per l’occasione è stato inoltre coniato lo slogan “Sailing Seacily”. BELLISSIMO !

Già lo scorso anno il circuito era stato a Trapani, l’evento era stato un successone, quindi l’organizzazione, facendoci un enorme regalo visto che lo scorso anno ce li siamo persi, ha ben pensato di fare BIS !!!
Le regate si svolgeranno all’interno del porto di Trapani, pertanto il notevole scenario naturale consentirà al pubblico di partecipare con grande entusiasmo e partecipazione permettendo di vedere le barche, le evoluzioni e lo svolgimento delle gare da vicinissimo.

Presente nel circuito il team Luna Rossa con lo skipper Max Sirena al timone, anch’egli entusiasta di tornare a regatare a Trapani dove ci era già stato con la ‘vera’ Luna Rossa di Coppa America.

Questo è il video delle evoluzioni a Cala Rossa di ieri pomeriggio da parte delle barche Muscat e Oman Air.

Ecco invece il video promozionale dell’evento di Trapani.

Se non riuscirete ad esserci… tranquilli, la RAI trasmetterà in diretta le regate.

Sorriso

September 5, 2011

28-29 Agosto – Rientro a Marina di Levante

La mattina del 27 Agosto arriva il momento di issare l’ancora e di volgere la prua verso Trapani.

La navigazione da Favignana al Porto di Trapani è priva di eventi e per l’ora di pranzo siamo ormeggiati al nostro posto, a Marina di Levante, dove ritroviamo i nostri cari amici Dario e Maria e anche un carissimo vecchio amico, anche lui “convertito” alla terra Sicula: Michele di “Stellina”.

“Stellina” ha lasciato Marina degli Aregai ad inizio di Agosto ed ora, anche lei, è ospite di Marina di Levante. Siamo contenti di rivedere Michele e non vediamo l’ora di poter navigare insieme a lui, Kerry, Sofia e Clara. Siamo felici di aver riunito la nostra vecchia compagnia di Aregai: “Stellina”, “Piccola Peste”, abbiamo persino ritrovato “Y2K The Original” !

Il tempo di mettere piede sul pontile e già discutiamo di veleggiate insieme nello splendido specchio di mare delle Egadi.

Trascorriamo il pomeriggio sistemando Y2K e chiacchierando con Michele.

Maria ci porta un regalino di bentornati: un piatto di fichi e due cannoli siciliani spaziali.

Ale a prua di Y2K - Marina di Levante

Il giorno dopo ci diamo alle grandi pulizie scovando ancora angoletti remoti ricoperti dalle stratificazioni geologiche di sabbia-terra-polvere di Lampedusa. Dobbiamo anche sciacquare abbondantemente Peppino (il frullino, sì insomma, il generatore eolico Sorriso) in tutte le sue parti, pale comprese.

Puliamo il teak, che aveva assunto una terribile colorazione grigiastra, con il detergente apposito. Laviamo bimini, sprayhood, cime, acciai, pannelli solari, cuscini. Nel frattempo Ale usufruisce della lavatrice messa a disposizione degli ospiti dal marina e fa un paio di giri di bucato.

Ben presto Y2K torna splendida splendente e noi possiamo riposarci e rinfrescarci un pò prima di uscire a cena con Michele. Michele ci porta in un ristorante conosciuto grazie a Massimo: il Caupona Taverna di Sicilia. Non vorremmo continuare ad essere ripetitivi relativamente alle questioni culinarie, ma abbiamo mangiato cose “che voi umani non potreste neanche immaginare” A bocca aperta

In volo da Birgi a Malpensa. Marina di Levante e Y2K sullo sfondo.

Ritornati a Marina di Levante, salutiamo Michele in partenza per Milano la mattina successiva all’alba e ce ne torniamo a bordo di Y2K.

Lunedì mattina prepariamo i bagagli. Raggiungiamo l’aeroporto di Trapani – Birgi, il nostro volo Airone per Malpensa è perfettamente in orario. Decolliamo, l’aereo effettua una virata per raggiungere la quota di crociera e mettersi in rotta. Dal finestrino vediamo sotto di noi Trapani e il porto, riusciamo a scorgere il nostro marina e probabilmente anche Y2K. Le vacanze sono proprio finite, ritorniamo al nord, ma non staremo via per tanto tempo: il prossimo venerdì saremo già di ritorno. –4 giorni al weekend A bocca aperta

Fair winds and calm seas