August 20, 2010

Giorno... BHO ? Abbiamo perso il conto... Capo Passero e Portopalo

Prima di lasciare Marzamemi, torniamo in paese e svaligiamo un negozio di prodotti tipici del luogo (ricordiamo a tutti che la bottarga di Marzamemi, fra l'altro, è conosciuta in tutto il mondo).
Lasciamo quindi il marina carichi di prelibatezze e proseguiamo la nostra circumnavigazione della Sicilia.
C'è calma di vento e proseguiamo a motore fino a Capo Passero. Questo è il punto più a Sud della Sicilia nonchè il limite ultimo dello Ionio Meridionale: da qui in poi siamo nello Stretto di Sicilia (o Mar di Sicilia come viene chiamato da alcuni siti meteo).
Capo Passero
Ci fermiamo a ridosso dell'isolotto di Capo Passero per uno splendido bagno in un mare caraibico: la lingua di sabbia appena sotto il pelo della superficie e che "congiunge" l'isolotto alla terra ferma da al mare un colore meraviglioso.
Capo Passero

Trascorriamo quasi tutta la giornata fra bagnetti, tuffi, tintarella - sì insomma, le solite noiosissime attività da perditempo :-) - poi verso le 5 ce ne andiamo nella rada di Portopalo per trascorrervi la notte... ma anche la giornata di domani (forse :-))

Fair winds and calm seas a tutti.

No comments:

Post a Comment