August 11, 2010

Giorno 10 - Marina di Riposto

Ieri giornata intera di relax assoluto.
Abbiamo esplorato la baia, abbiamo visitato la piccola grotta sul capo di Taormina, ma oltre non si poteva andare, un po' perchè vietato e poi anche perchè c'era un bel mare e con il tender non ce la sentivamo di scapolare per... non vedere nulla !  Sì, nulla, perchè tutta la rada di Taormina è vietata, nix, niet... per tutti, anche per i pattini ! Non abbiamo visto i tiratori scelti, ma immaginiamo che ci sia molto controllo !

Il mare già ieri al nostro arrivo era abbastanza formato, ma oggi crediamo che sia anche aumentato, le onde che si vedevano erano alte almeno 2 mt e le barche che provavano ad andare a Nord tornavano tutte indietro sbattendo come matti.

Noi, come abbiamo detto ce ne siamo rimasti buoni buoni sulla nostra fidata ancora e ci siamo goduti la giornata.

Verso la grotta di Capo Taormina
Y2K in rada a Taormina
Nel pomeriggio di ieri, prenotiamo un posto barca al Porto dell'Etna, il Marina di Riposto.
Sembra un bel marina, ne hanno parlato tutti molto bene, ci hanno detto che la cittadina è molto bella e comunque dobbiamo fare un pochino di cambusa, il fresco comincia a scarseggiare.
Nella tarda serata purtroppo scoppia un incendio sulla collina proprio alla nostra sinistra, durerà tutta la notte e la mattina lo spettacolo è davvero desolante, tutta la collina è inesorabilmente bruciata. basta non c'è più nulla di verde :-(


Nella mattinata di oggi ci trasferiamo al Marina di Riposto. Il trasferimento è veloce, sono circa 8 miglia.
Appena fuori dalla rada, il mare si mostra nuovamente con le sue belle ondone di 2 mt, meno male che sono da dietro, svolgiamo il genoa, ci sono circa 12kt di vento e Y2K viaggia al gran lasco con il suo pilota automatico a circa 5/5,5 kt, meglio che ballare ed andare a motore !
Le poche barche che vediamo arrivare da Sud sbattono sulle onde in modo davvero pazzesco, ci chiediamo chi glielo faccia fare !
Arrivati al Marina, contattiamo come da istruzioni la torre sul canale VHF 74, arriva il gommone degli ormeggiatori che ci accompagna al nostro posto riservato il giorno precedente in stile alberghiero con tanto di richiesta di cauzione sulla carta di credito.

Con enorme soddisfazione di Alessandra, il gommone dell'ormeggiatore le porge la trappa di prua, troppo figo ! troppo comodo ! Certo per 135€ a notte almeno questo !! (Consumo di acqua e corrente a consuntivo)
Dopo un mega lavaggio per Y2K, che si toglie il sale di una settimana abbondante di navigazione, scendiamo a fare un pochino di spesa.
Y2K ormeggiata al Marina di Riposto
La sera andiamo alla scoperta del paesino e del suo centro storico.
Dobbiamo dire che rimaniamo abbastanza delusi, oltre un bella piazza con la cattedrale ed il municipio non c'è molto altro.
Max, forse perchè non ne può mangiare, è rimasto folgorato dalla quantità di panetterie/pizzerie e da gastronomie di rivendita di formaggi presenti in città, sembra che qui mangino solo questo ! :-)
Cattedrale di Riposto

No comments:

Post a Comment